Menu Pagine

Pubblicato il 22 Mag 2014 in Ernst Knam, Le Ricette dei Grandi | 0 commenti

Linzer estiva (E. Knam)

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti


Linzer
270gr zucchero semolato 07.35%
450gr burro 12.25%
60gr fecola di patate 01.63%
1 vaniglia
1 limone grattugiato
300gr uova 6 08.17%
300gr latte 08.17%
100gr brandy 02.72%
1000gr frollini alla vaniglia 27.23%
225gr farina 06.13%
450gr farina di mandorle 12.25%
500gr confettura di fragole 13.61%
18gr backing 00.72%
qb zucchero a velo

Procedimento

 

Linzer

In planetaria con frusta montare il burro ammorbidito a pezzetti  con lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone e la fecola. Sbattere leggermente le uova e unirle un po’ alla volta alla massa di burro. Una volta assorbite del tutto unire in sequenza il latte ed il brandy fino ad ottenere un composto omogeneo. Tritare a parte i biscotti frollini fino a renderli quasi in polvere ed unirli all’impasto. Setacciare la farina con il lievito e unirla al composto ed infine la farina di mandorle. Amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno fino a rendere il composto omogeneo. Imburrare ed infarinare lo stampo e servendosi di un sac a poche rivestire la tortiera con uno strato di impasto partendo,  dal centro verso l’esterno, disegnando una spirale; creare infine sulla parte più esterna uno spessore più alto, una sorta di bordo. Con una sac a poche distribuire con lo stesso metodo sopra descritto, uno strato di confettura partendo dal centro verso l’esterno. Con l’impasto rimanente, servendosi sempre della sac a poche, creare prima delle strisce parallele orizzontali e quindi, sovrapponendole, delle altre strisce parallele verticali perpendicolari alle prime. Formare così un elemento decorativo a quadri tipico delle crostate. Le strisce dovranno toccare il bordo esterno della torta. Infornare per circa 40/45 minuti a 170°. Una volta raffreddata la torta sformarla e cospargere con dello zucchero a velo.

Prima di infornare il prodotto è consigliabile lasciare riposare il prodotto in frigo almeno 12h. Ideale è congelare la torta e successivamente, prima di infornare la tortiera, scongelarla in frigo il giorno prima.

 

Questo articolo è stato letto 1985 volte

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *